Vacrigistina's Blog

media, comunicazione, società e politica secondo la mia prospettiva di genere

Se il Vaticano (ri)conoscesse la parola DIRITTO..

Posted by vacrigistina su 1 dicembre 2008

Ammetto che gestire un blog non è così semplice come pensassi…ammetto che sono più pigra di quanto immaginassi..e così le tante idee nate prima di creare questa spazio virtuale restano ancora oggi nel mio cervellino…ma con calma ed entusiasmo verrano trasferite in queste pagine…

oggi, per colmare questi giorni di assenza e silenzio, vorrei commentare alcune notizie internazionali e un’esperienza personale…

1) No del Vaticano alla proposta della Francia presentata all’Onu di depenalizzazione dell’omosessualità, indignazione del VAT per il progetto di introdurre l’aborto tra i diritti umani promosso da alcune associazioni all’Assemblea generale dell’Onu….

senza esporre la notizia (che può esser letta ed approfondita su altri e più autorevoli siti), vorrei però esercitare il diritto garantito dall’art.21 cost. esprimendo la mia personale opinione: CHE IPOCRISIA…a parte il fatto che le motivazioni date dall’osservatore permanente della Santa sede presso l’onu (e già questa presenza mi pare un pò ipocrita..) mi sembrano un pò irrazionali (non che il vaticano sia il regno della razionalità, anzi..) ma dato che vorrebbero mettere il veto ad una proposta finalizzata a garantire i diritti umani, a salvare alcune vite e garantire un’esistenza dignitosa alle persone, che abbiano almeno la creatività e l’intelligenza di inventare motivazioni per lo meno decenti…si chiede insomma un pò di rispetto per l’intelligenza delle persone..e magari poi anche un pò di rispetto per i diritti umani e per la diversità…ovviamente l’ipocrisia cresce quando si parla di aborto…che sia mai che la chiesa ed il suo stato abbiano mai perdonato agli italiani e alle italiane la legge che garantisce il diritto di abortire (l.194/1978), figurarsi parlare, a livello internazionale, di diritto delle donne a gestire il proprio corpo e ad avere la libertà di decidere della loro esistenza…senza dover rischiare la vita o sentirsi delle assasine..come se il vaticano non sapesse dei rischi delle donne che vivendo in paesi dove è illegale abortire, ricorrono all’aborto clandestino o ad altri rimedi, come se non sapesse il vaticano che in molti paesi le donne sono spesso violentate e costrette a sposarsi e a fare figli…e poi parlano di amore e rispetto per il prossimo…ma che ipocrisia…per fortuna ci sono sempre meno persone che ascoltano le prediche dei preti e le assurde motivazioni dei monsignori…anche se ancora oggi il peso ed il potere della chiesa e del vaticano resta forte, e resta forte perchè dei coglioni..(in tutti sensi, in quanto in maggioranza uomini) che non hanno più idee ed ideologie politiche forti da seguire e proporre si attaccano all’identità cattolica-cristiana…e così noi ci troviamo a vivere in un paese catto-talebano e a sentire discorsi al tg nazionali che offendono la nostra intelligenza e la nostra laicità…

sento fortemente ipocrita il discorso del Monsignore Tal dei Tali perchè proprio qualche ora prima di leggere la notizia, ho letto un articolo su un vecchio numero speciale di Diario (ottobre 2006) dedicato allo STUPRO, di una giornalista esperta di temi religiosi, nel quale si racconta che in alcuni paesi dell’Africa le suore sono ripetutamente violentate dai preti e spesso costrette dai religiosi ad abortire…episodi di cui il Vaticano è a conoscenza ma di cui non si occupa…ma come si sa, se non lo fa è perchè è molto impegnato a difendere I DIRITTI UMANI NEL MONDO…eh si…deve essere proprio così…e quindi non ci resta che ringraziare…e tornare indietro culturalmente e socialmente di qualche secolo…

ci vogliono come dicono loro, ci vogliono tutte uguali, ci vogliono comandare, ci vogliono usare…e noi lo stiamo permettendo…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: